OFM_fraternitas

India, paese di contraddizioni

31 Mag 2020 | Approfondimenti, India

Negli anni duemila, l’economia indiana ha dimostrato una forte crescita, tanto da collocare il paese nel gruppo delle nazioni che avrebbero dominato l’economia mondiale del nuovo secolo.
A livello interno, tuttavia, la straordinaria crescita economica dell’India ha portato benefici alla classe media, alimentando un consistente divario con le fasce più povere della popolazione.
L’India è inoltre caratterizzata da una inarrestabile crescita demografica: secondo un’indagine del 2018 diventerà il paese più popoloso al mondo entro il 2024, superando la Cina.
Nel contesto descritto le classi più povere, soprattutto quelle che basano il proprio sostentamento sull’agricoltura di sussistenza, sono sempre più numerose e caratterizzate da un numero sempre più consistente di persone costrette a vivere sotto la soglia di povertà.

La presenza francescana in India è molto radicata. La Provincia di San Tommaso Apostolo, che opera nell’India meridionale, coordina le attività francescane di Palamaner ma anche di molte altre realtà
marginali della regione. I frati sono impegnati nel contrasto alla povertà e alla fame, nell’educazione e per la lotta contro la violenza sulle donne, una delle piaghe più diffuse nel paese.
Appena due anni il Ministro Generale fr. Micheal Perry OFM si è recato in India per incontrare di persona i membri di queste comunità.