Nave ospedale Papa Francesco

Sud America
Fra Francisco

 

IL CONTESTO

Sono circa mille le tribù che abitano il Rio delle Amazzoni, uno dei fiumi più lunghi al mondo. Nella maggior parte dei casi si tratta di comunità isolate e povere, prive di qualsiasi accesso ai servizi più comuni, che da sempre custodiscono le aree naturali che abitano. Aree sempre più spesso minacciate dagli interessi economici correlati allo sfruttamento delle risorse forestali e minerarie.

 

LA PRESENZA FRANCESCANA

Già nel 2013 i frati minori hanno dato vita ad un ospedale dedicato agli abitanti del Rio delle Amazzoni, situato nella località di Obidos (Parà), proprio sulla riva sinistra del maestoso fiume sudamericano. Con il tempo si sono tuttavia resi conto che troppe persone non avevano i mezzi per raggiungere questo luogo. Così hanno ideato un progetto ambizioso: creare un ospedale galleggiante in grado di risalire il fiume per raggiungere le tribù nei loro stessi contesti. Il Barco Hospital Papa Francisco è entrato in attività nel 2019, giusto in tempo per affrontare la sfida del Covid.

 

IL PROGETTO

Il Barco Hospital prevede un equipaggio di 20 medici, per lo più volontari, che in dieci giorni di spedizione toccano numerose località affacciate sul Rio delle Amazzoni portando cure e assistenza sanitaria ai loro abitanti. Lo staff sanitario offre cure odontoiatriche, assiste le partorienti, assegna cure farmacologiche e dispone di una sala operatoria per i casi più seri.

Tuttavia i frati devono far fronte a costi significativi per gli approvvigionamenti di farmaci necessari all’efficace svolgimento delle missioni. La Fondazione OFM Fraternitas si è posta l’obiettivo di contribuire a sostenere questi costi, attivando una specifica raccolta fondi.

Dona ora

Prendersi cura delle popolazioni amazzoniche è un atto d’amore verso il prossimo e una scelta di responsabilità nei confronti del mondo e dei suoi equilibri.

Sostieni con noi le missioni del Barco Hospital Papa Francisco lungo il Rio delle Amazzonia.